MONOGRAFIA ALBUM MUSICA ◾PATTY PRAVO ​NOTTI , GUAI e LIBERTÀ 

MONOGRAFIA ALBUM MUSICA 

◾◾◾

PATTY PRAVO 


​NOTTI , GUAI e LIBERTÀ 
1998PENSIERO STUPENDO/SONY – PEN 491248 1
▪▪▪


LES ETRANGERS

(Belafonte – Casseus – M.Paoluzzi – E.Papi – L.Dalla)


STRADA PER UN’ALTRA CITTA’

(B.Bergonzi – M.Vicino – E.Ruggeri)


EMMA BOVARY

(F.Battiato – M.Sgalambro)


ANGELUS

(Ivano Fossati)


BABY BLU

(M.Paoluzzi – L.Madonia – V.Incenzo)


SYLVIAN

(N.Strambelli – M.Paoluzzi – D.Cogliati)


PER UN SOGNO VINCENTE

(M.Lavezzi – O.Avogadro)


TRENO DI PANNA

(M.Paoluzzi – L.Berté – R.Vecchioni)


UNA CASA NUOVA

(G.Curreri – F.Guccini)


SWEET LOVE

(P.Buckanham – R.Di Bella – A.Baroni – P.Buckanham)

 

◾◾◾


RECENSIONI

NOTTI, GUAI E LIBERTA’ – (Sony 1998) – LINO TERLATI
Ascoltando il nuovo disco di Patty Pravo, ho avuto il piacere immenso di riscoprire una delle migliori cantanti italiane di sempre! Erano mesi che aspettavo l’uscita di questo disco, subito all’indomani del live “Bye bye Patty” che confermava il grande passo avanti che Nicoletta aveva iniziato con “Ideogrammi”, l’album cinese che l’aveva vista esplorare suoni orientali arcani, uniti a campionatori e computer, catapultandola in un territorio nuovo dove anche le nuove generazioni volsero il proprio sguardo. In questo nuovo “Notti,guai e liberta” e’ stata curata di piu’ la parte melodica colmando un vuoto cosi che era sempre esistito tra ricerca, classe e canzone. Alice ci aveva provato in passato,ma si e’ persa dietro discorsi pseudo-intellettuali che mal si adattavano alle tenui composizioni dei suoi dischi. Che lungo cammino quello di Patty, partita con la reinterpretazione di “covers” del beat inglese e balzata ai primi posti delle hit parade italiane, grandi passaggi televisivi sempre particolari grazie alla sua carismatica personalita’e poi quando propose un repertorio al di fuori di tutto cio’ che c’era intorno s’incominciarono a perdere le sue tracce. Nessuna casa discografica diede piu’ a lei affidamento. Patty Pravo e’ sempre stata avanti con i tempi fin da “Biafra” del 1976. “Notti, guai e liberta’” un lavoro da tempo annunciato che si rivela un disco perfetto. La stesura dei brani e’ fluida,sentita, dinamica,passionale.Patty Pravo rimane un personaggio indelebile della storia della musica italiana.Anche il suono e’ maturato e riflette benissimo le situazioni che viviamo in questi tempi. Come il temporale da catastrofe all’inizio di “Emma Bovary” scritta da Battiato, un grande pezzo che paragona il mese di Settembre con le inquietidini della protagonista, tutto caratterizzato da trombette e carillions sconclusionati, verso un finale maestoso dove la voce di Patty s’innalza come una bandiera per poi terminare con sintetizzatori impazziti. “Sylvian” scritta da Patty Pravo stessa insieme a Mauro Paoluzzi con echi di U2 acustici e’ un pezzo che denota grande maturita’ artistica,voce, strumenti,tutti uniti in una catarsi drammatica e celestiale. Nostra Patty degli Angeli,divina come sempre. “Sweet love” felpata,sussurrata cerca una risposta negli eterni dubbi dell’amore, un argomento mai reso banale da Nicoletta,adatto in una notte d’amore e sesso a luci soffuse. E dopo la magica notte l’abbandono, e tutto quello che rimane……..il silenzio, riproposto proprio per un minuto intero anche su disco. Il sogno che rimane sogno e la cruda realta’ della mattina, voci, amplificatori,jingle,radio,annunci,Patty viene risvegliata dal suo pezzo “Les etrangers” delizia trip-hop calypso. Autoconsapevolezza nel dare l’addio ad un mondo di fiabe. “Angelus” scritta da Ivano Fossati, e’ il pezzo piu’ profondo che Patty Lucifera interpreta in modo magistrale quasi fosse cucito sulla sua pelle,indescrivibile, perfino difficoltosa la respirazione alterata dall’emozione di una litania cosi sinuosa e suadente. Suoni terapeutici per la mente e liberta’ d’espressione che si arrampica su sentieri infiniti verso orizzonti perduti.Nostra Signora degli Inferi che compie miracoli e metamorfosi, non sono poi cosi’ lontani demoni e santita’, Lucifera trasformata nella Beata Sempre Vergine Maria. “Una casa nuova” scritta da Guccini e Curreri degli Stadio,una composizione classica, con un bel refrain, la voce di Nicoletta ora tenue, poi profonda, poi sussurrata,seguita da un grande assolo alla chitarra di Phil Palmer,tutto racchiuso in una scatola ovattatta. Patty e’ molto attenta alle nuove tendenze e cio’ che avviene nella musica e appunto “Les etrangers” e’ la dimostrazione,il nuovo singolo, che e’ tutto su un’altra strada da “E dimmi che non vuoi morire”, un pezzo scritto da Harry Belafonte e riletto da E.Papi e L.Dalla. Attualissimo il testo sulle orde di stranieri in Italia e la loro disperazione e il loro disagio,ma come unica salvezza mette l’amore. Il pezzo in origine era un calypso ora e’ trasformato in un trip-hop robustissimo e molto rockeggiante, Patty Anthinea guida il suo continente perduto e il suo popolo, ma in fondo al mare, proprio come Atlantide. Mito o leggenda? Gli araldi della galattica Patty sono stavolta, Mauro Paoluzzi,Harry Belafonte,Enrico Papi,Lucio Dalla,Enrico Ruggeri,Franco Battiato,Ivano Fossati,Luca Madonia,Mario Lavezzi,Loredana Berte’,Roberto Vecchioni, Gaetano Curreri, Francesco Guccini,Alex Baroni,P.Buckanham, tutti al servizio della regina misteriosa,distante anni luce da tutto ma con un cuore umano, che li avvolge nei suoi veli fatti d’insidie e speranze per guidarli nella strada della sua mitica leggenda. Grazie Nicoletta. Lino Terlati
◾◾◾

CREDITI

Produzione esecutiva e Management: Nando SEPE – Prodotto e arrangiato da: Mauro PAOLUZZI – Registrato al CAVE Studio – Milano da P.BRAVINM.MARTINI – Assistente di studio: C.COSTANZO – Mixato al CAVE Studio Multiplo S.r.l. da Steve LYON e Ruadhri CUSHNAN – 20 Bit Mastering a cura di Antonio BAGLIONAUTILUS StudioMilano

 

◾◾◾


MUSICISTI:

Batteria: G.MELOTTI – Basso: P.COSTA – Chitarra (elettrica e acustica): Phil PALMER e Mauro PAOLUZZI – Programmazione e Tastiere: C.GIARDINAM.LONGHI – Pipes and Wistles: W.BRANDON – Cori (“Baby Blu”): Mint JULEPS – “Les Etrangers” registrato al CAVE Studio – Milano da M.BIANCANI – Batteria: E.RIVAGLI – Programmazione e Tastiere: N.FRAGILE – Cori: E.PAPIL.DALLAISKRAMAYORANA – Supervisione: LUCIO DALLA – Concept & Art Direction: M.VERDUCI / D.V.A.G. – Milano – Artwork: D.V.A.G. Direction Video & Advertising GroupMilano – Photo: M.BERTOLIO – Stylist: A.TENERANI – Make-Up: M.MASSARI – Hair-Stylist: M.KULPHERK

 

◾◾◾


NOTE ALL’ALBUM

NOTTI,GUAI E LIBERTA’ – PEN491248 2 – 1998. –Stampa su cd
NOTTI GUAI E LIBERTA’ – PEN 491248 1 – 1998. – Stampa su vinile
NOTTI,GUAI E LIBERTA’ – PEN 491248 8 – 1998. – Stampa su supporto mini disc


◾◾◾◾◾

◾◾◾◾◾


http://www.pattypravoweb.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...